From: "Caterina Davinio" To: "akenaton_docks" Subject: Re: auguri! Date: Thu, 3 Jan 2002 16:23:34 +0100 Organization: Art Electronics MIME-Version: 1.0 X-Priority: 3 X-MSMail-Priority: Normal X-MimeOLE: Produced By Microsoft MimeOLE V5.50.4807.1700

 

"COPIA DAL VERO"

Net-performance di Caterina Davinio, ispirata al disastro delle torri di NY

Per realizzarla servono:

1) la possibilità di ricevere e-mail e di stamparle (possono anche arrivare una mezzora prima, per avere il tempo di stamparle)

2) puntine da disegno

3) due pannelli quadrati di compensato o cartone rigido (uno bianco e uno nero, non troppo grandi, basta anche 60x60)

4) collaborazione di una ragazza, che può anche essere scelta tra il pubblico

5) La performance non deve svolgersi in primo piano, ma SULLO SFONDO, nel corso di altre manifestazioni, per esempio della presentazione di un libro o di altre performance, letture, ecc.

 

FASI della performance:

 

1. Si mostrano i pannelli vuoti (devono rimanere visibili per tutto il tempo) e si spiega che nel corso della serata vi sarà una net-performance di Caterina Davinio, intitolata "Copia dal vero", ispirata al disastro delle Torri di NYC. (Si fa una foto dei pannelli vuoti)

2. Cominciano le performance di ALTRI artisti, letture, presentazioni di libri, ecc.

Di tanto in tanto la ragazza va ad affiggere le mie e-mail sui pannelli alla spicciolata, discreta, senza interrompere mai gli altri eventi (le si fa una foto mentre affigge le e-mail , stampate su fogli di carta, sui pannelli, con le puntine

4. In fine serata si fotografano la ragazza e i pannelli in modo che siano visibili i fogli attaccati Mi servirebbero almeno tre fotografie: una dei pannelli vuoti all'inizio, una dei pannelli pieni a metà o della ragazza che affigge i fogli di carta, una finale con tutti i fogli sui pannelli.

 

La performance s'intitola "Copia dal vero", il vero inteso come paesaggio mediatico e passaggio telematico, è ispirata al disastro delle torri di new york, nella prospettiva di farla ho conservato tutto quello che Ź calato nella mia casella e-mail in quei giorni, proveniente da NY, mailing lists, ecc, ed Ź quello che arriverą con il copia e incolla (anche per questo copia dal vero...) Se possibile, vorrei che fosse una giovanissima a realizzare questo evento, che desse quell'impressione di straniamento e d'innocenza, di neutralitą, di sorpresa, insomma, non so come definire quell'espressione così poetica, che mi fa sempre sperare che il mondo possa cambiare in meglio (considera che le foto saranno pubblicate e faranno il giro del mondo via Internet, quindi serve un consenso e una persona comunque maggiorenne...). Io ovviamente non ci sarò, o meglio, sarė presente con il mio spirito di eterna adolescente irruducibile. Potrei spedirti quello che occorre (due pannelli di compensato o cartone, uno bianco e uno nero, puntine, se il progetto interessa potremmo sentirci per telefono), oppure potresti mettermi in contatto con qualcuno che abbia un po' di tempo da dedicare all'organizzazione. Ho già fatto performance di questo tipo, le trovo misteriose e inquietanti, adoro il minimalismo, il gesto ditratto, l'assenza del performer, il fatto che si nasconda, che giochi sull'identitą, Ź una cosa spiazzante, poetica. Spero di essere riuscita a spiegarti qurello che ho in testa. La lontananza come quota di significante. Ciao

Caterina D. -- karenina.IT Experimental Index: http://www.geocities.com/Paris/Lights/7323/kareninarivista.html Davinio Art Electronics - Archives / Videotheque / Rome / Milan Art Electronics and Other Writings http://space.tin.it/arte/cprezi -----

 

PS: Complimenti per la frenetica attività! 80 ore! E' un documentario sulla Corsica? o riguarda l'arte? Ricevo con molto piacere Doc(k)s e i 2 CD ROM! per presentarli in prossimi convegni e per recensirli nei libri in programma. ----------------------------